Site Overlay

7 Must-Do’s (e 5 Never-Do’s) per le Promozioni Natalizie

7 Must-Dos (e 5 Never-Dos) per le Promozioni Natalizie

Le vacanze sono proprio dietro l’angolo.

Per me, questo significa alcune cose: il calcio è tornato (ciao, barbecue tailgates), sono in viaggio fino al Ringraziamento, e c’è un marketer che aspetta solo di colpire la mia casella di posta con una promozione per le vacanze.

Nonostante il fatto che il quarto trimestre arriva con una lista di cose da fare lunga un miglio e forse una pressione aggiuntiva, la pianificazione delle vacanze non deve essere una bah humbug. Inoltre, non c’è bisogno di mettere in evidenza la vostra libreria di prodotti 1 giorno alla settimana per 60 sessanta giorni.

Per aiutare il vostro business ad ottenere il massimo da questa stagione di festa, ho messo insieme una lista di promozioni natalizie da fare e da non fare per concentrare i vostri sforzi su ciò che vi farà entrare nella lista dei buoni dei vostri clienti e ciò che vi farà entrare nella lista dei cattivi.

7 Must-Do’s for Your Holiday Promotion Planning

Have a Plan

Finire l’anno con una nota alta è vitale, specialmente per le aziende che si rivolgono ai consumatori.

Anche se hai lasciato la tua pianificazione per l’ultimo minuto, puoi ancora evitare la Naughty List se hai una strategia su come approcciare la stagione delle vacanze.

Proprio come per qualsiasi altra campagna, il vostro piano dovrebbe includere le basi:

  • Stabilire il tuo obiettivo
  • Sapere perché ha senso (per te e per il tuo cliente)
  • Definire come funzionerà e porterà benefici al tuo cliente
  • Determinare cosa
  • Definire quando avrà luogo e per quanto tempo

Costruire l’eccitazione

catalogo SearsRicordate quanto era grande il catalogo di Natale Sears?

Per molto tempo prima di Google, Pinterest, Instagram e Amazon, Sears è stato il tastemaker influente che bambini e adulti hanno usato per costruire le loro liste dei desideri.

Mentre potremmo non vedere mai più questi cataloghi giganteschi (a meno che The Cheesecake Factory abbia intenzione di espandere il suo menu epico), c’è ancora l’opportunità di creare lo stesso tipo di hype per i tuoi prodotti.

Utilizzando le vostre liste di e-mail, i canali sociali e il sito web, la vostra azienda può entrare nello spirito ed evidenziare le cose che i vostri clienti già amano.

Uno dei modi più semplici per farlo è quello di avere un conto alla rovescia per quando saranno le più grandi offerte e rivelazioni. Amazon, non a caso, fa un ottimo lavoro nel far sapere ai suoi clienti che il Black Friday e il Cyber Monday sono all’orizzonte. Avrà spesso orologi per il conto alla rovescia per gli articoli più attesi immediatamente sulla loro homepage, email, e attraverso i loro canali sociali.

Fate ciò che i vostri clienti vogliono

Uno dei modi più semplici per costruire l’eccitazione? Dare loro ciò che vogliono.

Sicuro, è ovvio, ma perché vai a vedere la tua band preferita anno dopo anno? Perché suona le hit.

Va benissimo introdurre alcune cose che vuoi presentare, ma una volta che hai costruito un certo livello di eccitazione, l’obiettivo è quello di mantenere lo slancio.

Parlare con i tuoi clienti e vedere cosa c’è sulla loro lista dei desideri. Non solo porterai avanti un buon rapporto, ma otterrai anche preziose intuizioni che possono essere utilizzate anche dopo le vacanze.

Suggerimento per la promozione delle vacanze

Colpisci il tuo pubblico

Spesso è la più semplice delle promozioni che funziona meglio.

Che si tratti di un concorso su Instagram o di una lotteria nel tuo negozio, fare qualcosa con le tue campagne coinvolge tutti nell’azione e coinvolge i tuoi clienti.

Per esempio, un negozio di specialità alimentari potrebbe iniziare un concorso di hashtag incentrato sulla tavola dove i loro clienti tradizionalmente consumano i pasti delle vacanze, così come tutti i ricordi che vi corrispondono. Le storie migliori potrebbero far vincere ai concorrenti un pasto gratuito o dare loro la possibilità di avere cibo donato a una banca del cibo locale a loro nome.

Chiedete al vostro pubblico di coinvolgere anche i loro amici. Questa sarà una grande opportunità non solo per far sì che i vostri clienti sostengano e commercializzino per voi, ma anche per aiutare a identificare i vostri più grandi fan e influenzatori.

Cross-Promote

Mentre i rivenditori possono sembrare confusi da questa idea, le liste email non devono essere utilizzate esclusivamente per vendere qualcosa.

Promuovere le attività natalizie della tua azienda attraverso ogni canale permette a diversi segmenti del tuo pubblico di vedere ciò che potrebbero perdersi altrove.

Il rivenditore di moda, No Rest for Bridget, ha tirato fuori questo bellissimo nel 2018.

Ha sfruttato le sue email come un catalogo di guida ai regali, utilizzando un semplice sfondo bianco per consentire ad ogni articolo di brillare attraverso. Il suo account Instagram ha poi evidenziato articoli specifici abbinando questi pezzi per presentare look completi in cui i suoi clienti potrebbero vedersi.

No Rest for Bridget ha condiviso offerte su ogni canale con ogni link che riportava al suo sito web dove avrebbero chiesto la vendita.

Siccome è probabile che tutti i tuoi clienti non ti seguono ovunque, la promozione incrociata rende più facile per loro tenere il passo con concorsi esclusivi, vendite e altri contenuti stagionali.

Aggiungi un po’ di magia per le vacanze

Essere in giro e condividere i regali con le persone a cui si tiene di più è un motivo di gioia e di festa… si potrebbe anche dire che le vacanze sono un po’ magiche.

È probabile che i tuoi clienti la pensino allo stesso modo.

Per rendere l’esperienza del cliente molto più magica, considerate l’aggiunta di un piccolo regalo agli acquisti dei vostri clienti durante le vacanze.

Come ha mostrato Derek Halpern, è stato dimostrato che aggiungere qualcosa in più all’acquisto di un cliente fornisce più valore percepito rispetto all’offrire uno sconto.

Lo sconto è per i manichini - ecco perché (e cosa fare invece)

Uno sconto può essere un desiderio natalizio che si avvera per i tuoi clienti, ma una volta che le vacanze sono finite, cercheranno le stesse offerte.

Fornire una chiamata all’azione

A volte possiamo perderci nella gioia delle feste.

Non importa quale tattica tu decida di usare, assicurati sempre di chiedere al tuo pubblico e ai tuoi clienti di compiere qualche tipo di azione.

Che si tratti di partecipare a un giveaway come mezzo per raccogliere più email o di chiedere a un visitatore di fare un acquisto prima che la vendita sparisca per 365 giorni, non essere timido nel fare la richiesta.

5 cose da non fare per le promozioni natalizie

Prima non è sempre meglio

pumpkin spice latte

Non devi iniziare a promuovere i tuoi piani per il Black Friday solo perché Starbucks è tutto PSL, tutto il tempo.

In uno studio di ricerca che ho fatto con il mio team l’anno scorso, abbiamo scoperto che il 63% dei marketer disapprova quando vedono una campagna di marketing per le vacanze a pieno ritmo proprio prima del Labor Day o appena prima del March Madness.

Per la stagione delle vacanze, un promemoria potrebbe essere buono in ottobre, certo. Ma non dedicare l’intero quarto trimestre alle “offerte più belle dell’anno” prima che il calendario sia a un passo dal Black Friday.

Il 63% dei marketer disapprova quando vede una campagna di marketing per le vacanze a pieno ritmo proprio prima del Labor Day o poco prima di March Madness. Click To Tweet

Inviare troppe email

Solo perché le stagioni sono cambiate, non significa che le regole siano cambiate. Le persone sono ancora infastidite quando le loro caselle di posta sono bombardate da email.

Secondo uno studio fatto da TechnologyAdvice, la ragione principale per cui le persone si cancellano è che ricevono email troppo spesso da un singolo mittente.

Inoltre, il 43% degli iscritti alle email vorrebbe ricevere meno email dalle aziende con cui si sono iscritti. Le tue email dovrebbero deliziare i tuoi clienti tutto l’anno, ma soprattutto adesso.

Il 43% degli iscritti alle email vorrebbe ricevere meno email dalle aziende a cui si è iscritto. Click To Tweet

Suggerimento per la promozione delle vacanze via email

Anche se i tuoi dati suggeriscono che i tuoi clienti sono d’accordo a ricevere 5 email a settimana da te durante i primi 3 trimestri, non aumentare solo perché stai vedendo twas in ogni pubblicità.

Lentamente. Rifocalizza e chiarisci la tua messaggistica per assicurarti che ogni email ti aiuti a raggiungere i tuoi obiettivi di marketing.

In questo modo, sarai ancora il benvenuto nella loro casella di posta elettronica per San Valentino.

Dai a tutti lo stesso regalo

Ora ecco un esempio in cui incrociare i flussi è una brutta cosa.

Ogni parte del tuo pubblico è speciale, e hai lavorato duramente per attrarre e nutrire ogni cliente.

Perciò perché, durante le vacanze, dovrebbe essere giusto mostrare lo stesso messaggio e/o offrire loro gli stessi regali?

Se Dick’s Sporting Goods offrisse a un cliente che ha sempre e solo interagito e acquistato mazze da golf un gilet da caccia mimetico in regalo con l’acquisto per le vacanze, probabilmente questo causerebbe un po’ di confusione per l’appassionato di link.

Mostra al tuo pubblico lo stesso rispetto che hai per tutto l’anno e non rovinare una cosa buona solo perché è più facile avere un’opzione per tutti.

Get Fancy

Mentre tu puoi avere solo 3 feste di Natale a cui andare, i tuoi clienti ne hanno 7, in più hanno ancora bisogno di un regalo per la nonna.

Le persone sono occupate. Ricordatelo.

Avere omaggi e concorsi è fantastico – basta non renderli complessi. Assicurati che le regole possano essere capite velocemente e che la partecipazione sia facile, come scattare una foto e usare un hashtag.

Perdi la tua ragione nella stagione

È divertente guidare l’eccitazione e l’intrigo intorno a un grande premio. Basta non perdersi nello spendere ulteriori dollari per un premio che non ha alcun legame con te.

Per esempio, ecco l’unica azienda che dovrebbe regalare un iPad durante le vacanze: Apple.

Fine della lista.

Le promozioni festive sono fantastiche, purché abbiano senso per il vostro cliente, il vostro business e la stagione. Un iPad è un regalo meraviglioso per il tuo cliente… ma non è un regalo che dovresti fare tu.

Questa sarebbe una grande opportunità per riutilizzare le 4 R del mio libro Talk Triggers (notevole, rilevante, ragionevole e ripetibile) per vedere che tipo di regalo ha senso per te durante le vacanze.

C’è molto altro che facciamo durante le vacanze che non faremmo in qualsiasi altro periodo dell’anno. Il segreto è non complicare le cose per te o per i tuoi clienti.

Più semplici sono le tue campagne e i tuoi messaggi di vendita, più facile e piacevole sarà per tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.