Site Overlay

Adozioni indipendenti

Le adozioni indipendenti (chiamate anche adozioni private) spesso emergono naturalmente quando una madre naturale è incinta e determina che non è in grado di crescere il bambino. Può identificare un amico o un membro della famiglia disposto ad adottare. Molte madri biologiche sentono fortemente che non vogliono che il bambino sia dato in affidamento e preferiscono scegliere una famiglia che sanno che amerà e si prenderà cura del bambino. La madre biologica di solito rinuncia ai suoi diritti di genitore poco dopo la nascita.

Il Tennessee ha un periodo di attesa obbligatorio di 3 giorni dopo la nascita del bambino prima che un tribunale possa accettare una rinuncia. Se il bambino nasce di lunedì, il primo giorno possibile per una resa sarebbe venerdì. In pratica, spesso ci vuole più tempo in base al programma della Corte, degli avvocati e delle parti coinvolte, così come la voluminosa documentazione che deve essere completata.

L’udienza di consegna avviene nello studio del giudice. Il genitore naturale e il suo avvocato si incontrano privatamente con il giudice per assicurarsi che il genitore naturale comprenda i diritti a cui sta rinunciando e che sta prendendo la decisione di sua spontanea volontà. Poi i genitori adottivi e il loro avvocato si incontrano privatamente con il giudice per accettare la rinuncia.

Una volta che la rinuncia ai diritti parentali è eseguita, il vostro avvocato chiederà al tribunale di concedere ai futuri genitori adottivi la tutela o la tutela parziale del bambino. La tutela permette loro di accedere alle cartelle cliniche e prendere decisioni mediche, richiedere l’assicurazione sanitaria e altri benefici, e prendersi cura del bambino.

Nel 2015, il periodo di tempo per un genitore naturale di revocare la cessione dei diritti parentali è diminuito da dieci giorni a tre giorni dopo la cessione. Il periodo di tre giorni non include i fine settimana e le vacanze. Non è richiesto alcun motivo per la revoca, e il bambino deve essere restituito alla persona avente diritto alla custodia prima della rinuncia.

I diritti del padre biologico devono anche essere terminati. Questo può essere fatto attraverso una rinuncia agli interessi, il consenso, la resa o la cessazione involontaria dei diritti parentali. La madre naturale compilerà un affidavit sull’identità del padre naturale. Se l’identità del padre naturale è sconosciuta, il vostro avvocato discuterà le vostre opzioni per come procedere.

In un’adozione indipendente, le parti possono conoscersi e spesso scelgono di avere un’adozione aperta. Un’adozione aperta è diversa per ogni famiglia. Può includere una visita annuale, lo scambio di foto e lettere e telefonate. Se il genitore naturale preferisce non essere contattato dal bambino o dalla famiglia adottiva, può designare la sua preferenza nel modulo di registrazione di veto di contatto nel pacchetto di consegna.

Le adozioni indipendenti avvengono quando il bambino passa direttamente dalla custodia fisica e legale del genitore naturale alla custodia fisica e legale dei futuri genitori adottivi senza essere affidato alla custodia dello Stato del Tennessee o di un ente di adozione. Uno studio domestico è richiesto da un’agenzia d’adozione autorizzata, e quell’agenzia fornirà la supervisione durante il periodo d’attesa di sei mesi richiesto per le adozioni non parentali. L’agenzia tipicamente fa due o tre visite supplementari durante il periodo in cui il bambino risiede con la futura famiglia adottiva prima che l’adozione sia finalizzata.

Parte del processo di consegna include la raccolta della storia sociale e medica dei genitori naturali. Le madri naturali possono anche essere disposte a firmare un’autorizzazione a rilasciare le cartelle cliniche che permettono ai futuri genitori adottivi di accedere alle cartelle cliniche prenatali e ad altre informazioni pertinenti.

Il Centro Legale per le Adozioni sostiene fortemente che i genitori naturali ricevano una consulenza psicologica e una rappresentanza legale indipendente. Questi sono passi preventivi che rendono più probabile un’adozione di successo. I futuri genitori adottivi sono responsabili di queste spese.

Il Tennessee ha leggi severe riguardo ai pagamenti alle madri naturali. I fondi devono essere limitati alle spese effettive e solo per un periodo limitato prima e subito dopo la nascita. I fondi dovrebbero essere emessi solo attraverso il conto fiduciario del vostro avvocato per garantire che ci sia una registrazione di tutti i pagamenti e che il vostro avvocato abbia approvato la legalità della spesa. Ci sono sanzioni penali per i pagamenti a un genitore naturale che non rientrano nei parametri della legge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.