Site Overlay

Bad Yogi Blog

Cari 28enni,

Si sta facendo proprio bene.

Quando mi sono svegliato il giorno del mio 28° compleanno, mi sembrava di essermi svegliato dal lato sbagliato del letto. Era uno di quei giorni. Ed era il mio compleanno. Succede anche ai migliori di noi, vero Erin? Perché i 28 anni sembrano il giorno del giudizio?!?

Tardi 20 anni! Immagino che ora dovrei essere un’adulta! Nonostante i miei migliori sforzi per essere ottimista, mi sentivo depressa. Il mio cucciolo di 5 mesi ha deciso di lasciarmi un regalo a sorpresa (inserire l’emoji della cacca) che ho proceduto a calpestare non appena sono uscita dalla doccia. E poi non ho avuto il tempo di preparare la colazione. Ma non c’è tempo per l’autodisprezzo. Devo andare al mio lavoro d’ufficio; è la cosa più adulta da fare.

I compleanni ci fanno riflettere su dove siamo nella vita. Ho spuntato alcune cose dalla mia lista dei desideri. La mia preferita è che ho sposato la mia fidanzata del college e abbiamo una casa amorevole insieme. Amo insegnare Yoga Sculpt 3 volte a settimana. Ho un lavoro a tempo pieno nel campo in cui mi sono laureata (woohoo?). La mia famiglia mi ama e ho grandi amici che mi sostengono.

Sembra tutto fantastico sulla carta e onestamente, nella vita reale mi sento dannatamente felice con la mia vita la maggior parte del tempo.

MjAxMy00Y2MxNDQ1YjUyNjBlN2Ey

Ma ci sono quei giorni, sai, QUELLI GIORNI. È difficile da ammettere, perché sono orgoglioso dei miei successi e sono sinceramente felice di vedere gli altri prosperare nella vita. Ma una volta ogni tanto si sente qualcosa di così incredibile e commovente che qualcun altro ha realizzato, a volte, invece di festeggiare, si comincia a mettere in discussione il proprio percorso.

Perché succede questo? Viviamo in una società in cui così tante persone sperimentano la fama da un giorno all’altro e il numero di like che ottieni sui social media è equiparato al proprio valore. Sono grato che viviamo in un mondo dove siamo incoraggiati a seguire i nostri sogni, ma a volte la pressione per fare i libri di storia crea questa strana idea di successo. Ad un certo punto ha smesso di avere importanza quello che stavamo facendo nella vita, a meno che gli altri non lo notassero.

La verità è che non sei un fallimento se non trovi la fama, una cura per il cancro o crei la tua start up entro i 28 anni. O anche nella tua vita, se è per questo. Va bene se non hai scalato la montagna più alta o non hai imparato la posizione yoga più degna di Instagram. Se riuscite a realizzare queste cose, è qualcosa di cui essere orgogliosi e spero che vi sentiate soddisfatti.

Per quanto riguarda il resto di noi, questo post del blog dovrebbe servire solo a ricordarvi che state facendo bene. Proprio dove sei nella vita è dove sei destinato ad essere.

Se ti trovi ad avere momenti di dubbio su te stesso, non sei solo. Questo può sembrare come il cieco che guida il cieco; tuttavia ecco il mio consiglio per quelli di noi che stanno rivalutando:

Smettete di confrontare. Ama te stesso, le scelte che hai fatto, gli errori che hai commesso, e tutto quello che c’è in mezzo. Ciò che ti rende felice e appagato può essere un percorso completamente diverso da quello che fa sentire qualcun altro felice e appagato. Nessuno dei due percorsi vale di più o di meno.

Qualunque siano i tuoi sogni, non è mai troppo tardi per realizzarli. Diavolo, va bene anche se non sai ancora quali sono i tuoi sogni. E se cambiate idea qualche volta lungo la strada, state facendo benissimo. Solo tu sei in grado di determinare cosa ti rende felice.

Smetti di cercare all’esterno. Rivolgi la tua ricerca verso l’interno.

Stai vicino alle persone che ami anche quando prendi strade diverse nella vita.

Entra nei club, prendi nuovi hobby e fai volontariato.

Rendi la tua salute una priorità.

Se non hai tempo per tutto questo, sii semplicemente una persona gentile.

Ringrazia spesso e con convinzione.

Se hai la possibilità di far sentire amato qualcun altro, Fallo.

Non sei troppo vecchio, non sei troppo in ritardo, sei abbastanza bravo e stai facendo abbastanza.

Sei così sufficiente. Non è nemmeno divertente.

Amore,

Un altro 28enne insicuro

Smetti di preoccuparti se stai facendo bene una posa, o se stai facendo qualcosa che alla fine richiederà qualche viaggio al pronto soccorso. 🚑

Scarica la nostra guida gratuita sulla forma dello yoga – oltre 50 posizioni di yoga suddivise con immagini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.