Site Overlay

Come faccio a fermare l’avvio automatico delle applicazioni su Android

Con la dimensione sempre crescente delle applicazioni, c’è una possibilità che si potrebbe trovare difficile da usare il telefono in quanto queste applicazioni tendono a monopolizzare la memoria del telefono così come la sua batteria. Non solo si notano ritardi durante le attività pesanti, ma si potrebbe anche rendersi conto che il telefono sta prendendo più tempo di quanto usato per quando l’avvio da power ON.

Questo è perché quando il telefono si avvia, si avvia anche automaticamente alcune delle vostre applicazioni durante l’avvio prima di aprirli effettivamente. In sostanza, alcune applicazioni potrebbero essere in esecuzione in background dall’inizio anche se non le avete lanciate. Mentre questo potrebbe rallentare il vostro telefono, più applicazioni che avete in auto-avvio significa anche che la batteria del telefono si scaricherà più velocemente di quanto vi aspettavate da esso.

Per fortuna, abbiamo preparato una lista di metodi che potete seguire per fermare le applicazioni sul vostro telefono dall’auto-avvio.

Abilitare la batteria adattiva

Da quando Android 9 è stato lanciato, gli smartphone ospitano una funzione chiamata Adaptive Battery. Adaptive Battery utilizza l’apprendimento automatico per determinare quali app userai ora e quali aprirai in un secondo momento. La funzione colloca le app in uno dei suoi cinque secchi predeterminati App Standby basati sul tuo utilizzo – attivo, set di lavoro, frequente, raro e mai.

Se hai usato a malapena un’app o non l’hai mai aperta, il sistema Android la collocherà all’interno degli ultimi due secchi e limiterà le sue risorse. In questo modo, le app che si utilizzano maggiormente possono avere risorse della CPU e della batteria, in quanto Android impedirà alle app meno attive di essere aperte o di utilizzare qualsiasi risorsa.

Per abilitare la batteria adattiva, aprire l’app Impostazioni sul vostro telefono Android, andare su Batteria > Batteria adattiva e attivare l’interruttore adiacente a Batteria adattiva.

Ferma le app all’interno dei servizi in esecuzione

Nelle Opzioni sviluppatore, puoi dare un’occhiata a ciò che è in esecuzione in qualsiasi momento. Queste applicazioni possono essere fermate dall’esecuzione, anche se si dovrebbe evitare di fermare i processi che non si conoscono, come le applicazioni di sistema e quelle che hanno un’etichetta Google attaccata a loro. Fermare le app familiari dall’esecuzione potrebbe impedire loro di avviarsi di nuovo da sole, risparmiando così l’uso della memoria e della batteria. Segui i seguenti passi per chiudere le app attraverso le opzioni sviluppatore.

Passo 0: Sblocca le opzioni sviluppatore aprendo Impostazioni > Info sul telefono e toccando più volte il numero Build.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni e vai su Sistema > Avanzate > Opzioni sviluppatore.

Passo 2: Tocca su Servizi in esecuzione, seleziona un’app che pensi non dovrebbe essere in esecuzione in background, e tocca Stop per i processi che sta eseguendo sul tuo dispositivo.

Mantenere un numero limitato di processi in background

Invece di fermare e chiudere forzatamente un’app, puoi lasciare che Android limiti i processi a un certo numero che è in uso. Mentre Android tende a mantenere i processi in background, è possibile scegliere un limite di processi che possono essere eseguiti sul telefono. È possibile limitare il numero di processi in background seguendo i passaggi seguenti.

Passo 0: Sbloccare le opzioni sviluppatore aprendo Impostazioni > Informazioni sul telefono e toccando più volte il numero Build.

Passo 1: Aprire le Impostazioni e dirigersi verso Sistema > Avanzate > Opzioni sviluppatore.

Passo 2: Sotto la sezione App, toccare l’opzione ‘Limite del processo in background’ e selezionare la vostra scelta.

  • Limite standard: Scegliendo questo, le app e i servizi in background rimarranno nel modo in cui Android sceglie di farli funzionare.
  • Al massimo, ‘x’ processi: È possibile limitare il numero ‘x’ di app dall’esecuzione in background, così il sistema Android ferma le app più vecchie del recente numero ‘x’ di app dal consumare risorse.
  • Nessun processo in background: Selezionando questo permetterà al sistema di impedire a qualsiasi processo di accedere alle risorse in background.

Passo 3: Sotto la stessa sezione Apps, spostare l’interruttore adiacente a ‘Non mantenere le attività’ in posizione ON.

Sfruttare l’ottimizzazione della batteria

Un altro modo di limitare l’avvio automatico delle app è attraverso la funzione nativa di Android di ottimizzazione della batteria. Con l’ottimizzazione della batteria, è possibile limitare le app dal consumare risorse in background, impedendo così l’avvio automatico da solo. Le app che installate sul vostro dispositivo Android sono generalmente elencate per ottenere l’ottimizzazione della batteria da sole, ma potete configurarle manualmente se lo desiderate.

Per abilitare l’ottimizzazione della batteria per un’app, seguite le istruzioni qui sotto.

Passo 1: Aprite l’app Impostazioni sul vostro dispositivo Android e dirigetevi su App & notifiche > Avanzate > Accesso speciale app > Ottimizzazione batteria.

Passo 2: Toccate l’opzione ‘Non ottimizzato’ se non è selezionata di default. Seleziona un’app su cui vuoi abilitare l’ottimizzazione della batteria e tocca su Ottimizza.

Utilizzando lo strumento di avvio automatico degli OEM

Alcuni OEM come Huawei e Xiaomi offrono strumenti propri per impedire l’avvio automatico delle app sul tuo telefono. Questi strumenti consentono di configurare le applicazioni che sono in esecuzione e si avviano automaticamente da sole in background.

sui telefoni Huawei e Honor

Huawei offre la propria skin personalizzata EMUI che gira su Android e questa skin è dotata di uno strumento di lancio delle app che può essere utilizzato per personalizzare quali delle app sono in esecuzione in background. È possibile identificare e vietare le attività indesiderate delle app su Huawei e Honor utilizzando i passaggi seguenti:

Passo 1: Aprire l’app Impostazioni e dirigersi verso Batteria > Lancio App.

Passo 2: Selezionare qualsiasi applicazione che si desidera impedire l’avvio automatico. Nella schermata successiva, avrete un elenco di applicazioni installate sul vostro dispositivo con tre caselle di controllo per ciascuna di esse. Le tre caselle di controllo includono Auto-launch, Secondary launch, e Run in background.

  • Auto-launch: Deseleziona questa casella se non vuoi che l’app si avvii automaticamente quando il telefono viene acceso.
  • Lancio secondario: Deseleziona la casella se non vuoi che un’altra app correlata apra automaticamente questa app. Per esempio, l’app Messenger potrebbe essere lanciata ogni volta che si apre l’app Facebook.
  • Esegui in background: Deselezionare questa casella significa che l’app si spegne quando lo schermo del telefono è spento e il dispositivo passa in modalità sleep.

Passo 3: Ripetere il passo 2 per tutte le applicazioni che si desidera impedire l’avvio automatico.

sui telefoni Xiaomi

I dispositivi Xiaomi, Redmi e Pocophone girano sulla skin MIUI della società. MIUI offre uno strumento pulito chiamato Autostart che può impedire alle applicazioni di avviarsi automaticamente quando si riavvia il telefono. È possibile farlo seguendo le istruzioni riportate di seguito:

Passo 1: Aprire l’app Impostazioni sul dispositivo e dirigersi verso Gestisci applicazioni > Autorizzazioni > Autostart.

Passo 2: Verrà visualizzato un elenco di applicazioni che sono installate sul telefono con le applicazioni abilitate all’avvio automatico mostrate nella prima sezione e il resto delle applicazioni visualizzate nella sezione successiva. Se vuoi disabilitare l’avvio automatico per un’app selezionata, tocca la levetta adiacente all’app per passarla alla posizione OFF.

Passo 3 (opzionale): Puoi anche disabilitare l’avvio automatico per le app di sistema, ma dovresti farlo a tuo rischio e pericolo e disabilitare solo le app che pensi non ti siano utili. Puoi impedire l’avvio automatico delle app di sistema toccando il menu a 3 punti nell’angolo in alto a destra della pagina di avvio automatico, selezionando “Mostra le app di sistema” dal menu a discesa e poi disattivando l’avvio automatico per quelle app.

Restrizione delle app attraverso l’app ibernatrice Greenify

Google ha introdotto la modalità Doze in Android anni fa. Greenify è un’app sviluppata da Oasis Feng, progettata come estensione della modalità Doze. L’app dà all’utente la possibilità di forzare il doze delle app inattive senza un periodo di attesa e tiene traccia delle app che svegliano di più il telefono. Seguire questi passaggi per impostare Greenify e usarlo per impedire l’avvio automatico delle app:

Passo 1: Scaricare e installare l’app Greenify da Google Play. Se vuoi bloccare le app preinstallate o di sistema su Greenify, allora potresti aver bisogno di Greenify (Donation Package). Una volta installata, aprire l’app.

Step 2: Seguire le istruzioni disponibili sullo schermo, concedere le autorizzazioni richieste per consentire l’ibernazione intelligente e continuare a fare clic su Avanti fino a raggiungere la homepage dell’app.

Step 3: Per selezionare le app che è necessario impedire l’avvio automatico, toccare il segno ‘+’ in alto a destra, selezionare le app e toccare il segno di spunta in basso a destra.

Step 4: È possibile toccare l’icona Greenify all’interno della schermata iniziale dell’app o creare un collegamento di ibernazione andando sull’icona a 3 punti > Crea collegamento di ibernazione e selezionando un’opzione. Toccando il pulsante di ibernazione o la scorciatoia, l’app che si è avviata automaticamente o che è in esecuzione in background verrà istantaneamente chiusa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.