Site Overlay

Cosa sta facendo ora l’attore Jason Gedrick? Il suo Wiki: ex moglie Dana Lavas, Net Worth, “Iron Eagle”, Figli, Chirurgia Plastica

Solo un semplice promemoria che l’articolo è creato e posseduto solo da biographytribune.com. L’articolo non può essere ripubblicato in altre pagine o documenti. Il copyright è protetto da DMCA. Tutte le copie trovate saranno segnalate.
Fonte originale: https://biographytribune.com/what-is-actor-jason-gedrick-doing-now-his-wiki-ex-wife-dana-lavas-net-worth-iron-eagle-sons-plastic-surgery/

Chi è Jason Gedrick?

Nato Jason Michael Gedroic il 7 febbraio 1965 a Chicago, Illinois USA, come Jason Gedrick è un attore, forse ancora meglio conosciuto al mondo come Doug Masters nel film d’azione “Iron Eagle” (1986), e come Neil Avedon nella serie TV crime-drama “Murder One” (1995-1996), tra i molti altri ruoli che si è assicurato finora nella sua carriera.

Cosa sta facendo Jason Gedrick adesso?

Negli ultimi anni, Jason si è concentrato su ruoli televisivi, ma ha fatto un’eccezione assicurandosi ruoli da protagonista nei film “Bella’s Story” e “Act of Desperation” – anche se in post-produzione, entrambi i film non hanno ancora una data di uscita. Si spera che lo sia presto, dato che Jason non appare al cinema dal ruolo di Doug Demas nel dramma sportivo “Skating to New York”, uscito nel 2013.

Jason Gedrick Wiki: Early Life, Parents, and Education

Di origini polacche, Jason è il terzo e più giovane figlio dei suoi genitori, con Joel e Dawne come suoi fratelli maggiori. Purtroppo, i nomi dei suoi genitori sono stati omessi dalla sua biografia, ma si sa che hanno divorziato quando Jason aveva solo otto anni, e si è trasferito con la madre, mentre i suoi fratelli maggiori sono andati a vivere con il padre. Ha frequentato la Gordon Technical High School, da cui si è immatricolato nel 1982, dopo di che si è iscritto alla Drake University di Des Moines, Iowa, ma dopo solo un anno ha deciso che il college non faceva per lui, e si è trasferito a Hollywood per perseguire una carriera di attore. I suoi genitori sono stati gli strumenti per la sua educazione, dato che si è iscritto a studi di business invece che alla recitazione, che adorava. Tuttavia, alla fine realizzò i suoi sogni e divenne un attore professionista.

Inizio della carriera

Quasi subito dopo essersi trasferito a Hollywood, Jason si è assicurato il suo primo ruolo, anche se solo come comparsa nel film “Bad Boys”, un thriller diretto da Rick Rosenthal e interpretato da Sean Penn, Reni Santoni e Jim Moody. Tuttavia, non ci volle molto perché Jason iniziasse a ottenere ruoli più grandi e popolari, come Lenny Barnes nel film commedia romantica “The Heavenly Kid” nel 1985, con Lewis Smith e Jane Kaczmarek.

Fonte immagine

“Iron Eagle” e l’ascesa alla ribalta

Il ruolo successivo di Jason fu quello di Dough Masters nel film d’azione di guerra “Iron Eagle” nel 1986, con Louis Gossett Jr. e David Suchet – la sua performance fu lodata e lo rese estremamente popolare. Ha continuato con successo fino alla fine del decennio, partecipando a progetti di successo come il film drammatico “Promised Land” nel 1987, con Jason nel ruolo principale accanto a Kiefer Sutherland e Meg Ryan, ed è apparso anche nel film drammatico di guerra “Born on the Fourth of July”, un biopic su Ron Kovic, il veterano della guerra del Vietnam, con Tom Cruise, Raymond J. Barry e Caroline Kava. Il film vinse due premi Oscar e molti altri premi prestigiosi per renderlo ancora più di successo. Jason continuò anche la sua carriera con discreto successo, raggiungendo la ribalta a metà degli anni ’90 con ruoli in diverse serie televisive. Fu Bailey Connors in “Sweet Justice” dal 1994 al 1995 e poi dal 1995 al 1996 interpretò Neil Avedon nella serie TV “Murder One”, che è uno dei suoi ruoli più importanti.

Successo continuo

Con l’inizio del nuovo millennio, Jason continuò con ruoli ricorrenti in serie TV, tra cui “Falcone” (2000), “The Beast” (2001), e “Boomtown” (2002-2003). Nulla cambiò per Jason, dato che il suo obiettivo principale erano le serie televisive, ma nel corso degli anni divenne uno dei tanti attori che si perdevano in tanti ruoli, non riuscendo ad assicurarsi un ingaggio a lungo termine. Emerse nel 2015 con il ruolo del serial killer Raynard Waits nella serie TV “Bosch”, e lo stesso anno fu Liam Cullen nella serie TV fantasy drama “Beauty & The Beast”, mentre dal 2016 al 2017 interpretò Mark Hickman nella serie TV “Major Crimes”. Più recentemente, è stato scritturato nel ruolo dello sceriffo Stone Geary nella serie TV mystery-drama “Trouble Creek” (2017), per la quale si è guadagnato una nomination agli IOWF Award nella categoria Miglior Attore.

Jason Gedrick’s Net Worth

Da quando ha lanciato la sua carriera, Jason è apparso in oltre 80 titoli cinematografici e televisivi, alcuni dei quali lo hanno reso estremamente popolare, con il maggior successo che include il film “Iron Eagle”, e una serie di serie TV negli anni ’90 e più recentemente. Allora, vi siete mai chiesti quanto è ricco Jason Gedrick, a metà 2018? Secondo fonti autorevoli, è stato stimato che il valore netto di Gedrick arriva a 1,5 milioni di dollari. Abbastanza decente, non credi?

Sai della vita personale di Jason, degli affari, della chirurgia plastica, del matrimonio, dell’ex moglie Dana Lavas, dei figli?

Quando si tratta della vita personale di Jason, è stato abbastanza aperto sugli alti e bassi che gli capitano dietro la telecamera; è stato sposato con Dana Lavas dal 1989 al 1997, durante il quale i due hanno accolto tre figli, Jian, Garrett e Ty. Da allora, Jason è rimasto single, concentrato sulla sua carriera e sui suoi figli. Si dice che Jason a un certo punto della sua vita si sia sottoposto a un intervento di chirurgia plastica che non è andato come previsto, ma questa è rimasta solo una voce alla quale non ha mai risposto.

Presenza su Internet

Jason non è un grande fan delle piattaforme di social media, anche se ha un account Twitter attivo sul quale ha oltre 4.000 follower. Ha usato questa piattaforma di social media per promuovere la sua carriera e recentemente ha annunciato che “Age of Desperation” è entrato in post-produzione, mentre ha anche condiviso opinioni sulle sue aspirazioni politiche, tra molti altri post. Quindi, se non siete già fan di questo popolare attore, questa è l’occasione perfetta per diventarlo, basta fare un salto sulla sua pagina ufficiale. Non è attivo su Facebook o Instagram, ma forse aprirà degli account anche su queste reti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.