Site Overlay

La vita dopo il trapianto per la leucemia mieloide acuta (AML)

Lentamente metterai su peso e inizierai a sentirti più forte. Ma ci vuole molto tempo per superare un trattamento intensivo come un trapianto di midollo osseo o di cellule staminali. Non è insolito dover tornare in ospedale una o due volte. E può passare un anno prima di sentire di essere davvero sulla strada della guarigione.

Hai la tua linea centrale fino a quando non hai più bisogno di trasfusioni di piastrine o di sangue. Probabilmente avrai almeno un’infezione che dovrà essere curata in ospedale. Ci vuole un po’ di tempo per tornare alla normalità in alcuni settori della tua vita.

Mangiare e bere

Per i primi mesi, per ridurre il rischio di infezioni:

  • mangia solo cibo appena cucinato
  • evita le uova poco cotte
  • evita il formaggio morbido e il formaggio blu
  • evita i dolci cremosi e i budini
  • .

  • lavate molto bene le insalate e la frutta
  • evitate i takeaway e i fast food

Non bevete più del livello raccomandato di alcol. Troppo alcol può rallentare il recupero del tuo midollo osseo. Chiedete al vostro medico se l’alcol interferisce con i farmaci che state prendendo.

In generale, le linee guida del governo raccomandano che:

  • di bere non più di 14 unità di alcol a settimana
  • se bevi questa quantità, di distribuirla uniformemente su almeno 3 giorni
  • di avere alcuni giorni senza alcol nella settimana per aiutarti a ridurre la quantità che bevi

La tua vita sociale

Riduci il tuo rischio di infezioni evitando:

  • luoghi pubblici affollati, come cinema o trasporti pubblici
  • qualsiasi persona che sai essere entrata in contatto con infezioni, come la varicella o il morbillo

Una volta che i tuoi globuli bianchi si sono ripresi abbastanza sarai in grado di andare praticamente ovunque. Questo richiede all’incirca da 3 a 6 mesi, ma controlla con il tuo medico o infermiere per essere sicuro.

Scuola, college o lavoro

Non sarai in grado di tornare alla normale attività quotidiana fino a quando i tuoi livelli di globuli bianchi saranno quasi normali. E’ una buona idea iniziare a lavorare a tempo parziale fino a quando non avrai recuperato parte delle tue forze. Parlane con il tuo datore di lavoro, insegnante o tutor.

Potresti anche pensare se vuoi che parlino ai tuoi colleghi della tua malattia e del tuo trattamento. O potresti preferire parlare con loro tu stesso.

Sport ed esercizio

L’esercizio fisico ti aiuterà a recuperare le forze. Ma mentre il tuo livello di piastrine è ancora basso, devi stare attento a non prendere colpi. Scegli qualcosa di delicato come camminare. Quando il tuo livello di globuli bianchi è normale puoi andare a nuotare.

Una volta che tutti i tuoi valori sanguigni sono tornati normali puoi fare tutto quello che vuoi.

Vacanze e viaggi

Andare all’estero

Se vuoi andare all’estero, parla con i tuoi medici. Potrebbero contattare un centro di cura vicino a dove andrai e fargli sapere che sei in zona, nel caso tu abbia qualche problema. Non puoi viaggiare in aereo se le tue piastrine sono troppo basse.

Dopo il primo anno, puoi andare dove vuoi. Ma devi evitare di fare alcune vaccinazioni. Il tuo medico può consigliarti su questo.

Ogni volta che vai via, è utile portare una lettera del medico. La lettera fornisce informazioni sul tuo trattamento e un numero di telefono per le emergenze.

Assicurazione di viaggio

Per cominciare, è probabile che tu abbia difficoltà ad organizzare un’assicurazione di viaggio. La maggior parte delle compagnie ti coprirà in caso di perdita del bagaglio, ritardi e cancellazioni da parte della compagnia turistica. Ma all’inizio, non vorranno coprirti per il costo delle cure mediche all’estero. Inoltre non vorranno fornire un’assicurazione che copra l’annullamento del vostro viaggio.

Se una compagnia accetta di assicurarvi, quasi certamente vi chiederà una lettera del vostro consulente sulla vostra idoneità a viaggiare. Man mano che il tempo trascorso dal trattamento aumenta, sarà più facile ottenere un’assicurazione di viaggio.

La vostra vita sessuale

Un trapianto non vi impedisce fisicamente di avere una vita sessuale normale. Ma potreste scoprire che il vostro desiderio sessuale è basso per un po’. Questo può essere dovuto a:

  • il trattamento
  • la mancanza di forza e di energia
  • la preoccupazione per il futuro
  • il turbamento per la perdita della fertilità
  • la mancanza di fiducia dopo i cambiamenti nel vostro aspetto che un trapianto causa all’inizio (per esempio, perdita di capelli)
  • cambiamenti nei livelli di ormoni sessuali

Alcuni di questi effetti richiedono tempo per abituarsi e alcuni miglioreranno da soli. Per esempio, i tuoi capelli ricresceranno e metterai su peso.

È importante darti il tempo di recuperare. Può anche aiutare continuare a parlare con il tuo partner, se ne hai uno, di come vi sentite entrambi.

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.