Site Overlay

Lipoma gastrico

I lipomi gastrici sono un sottotipo specifico di lipomi gastrointestinali e rappresentano un raro tumore mesenchimale benigno dello stomaco. Possono essere diagnosticati definitivamente alla TAC.

Epidemiologia

I lipomi gastrici sono rari, rappresentano <5% dei lipomi gastrointestinali e <1% di tutte le neoplasie gastriche 2.

Presentazione clinica

I pazienti possono presentarsi con dolore, sanguinamento gastrointestinale superiore, dispepsia e/o ostruzione dello sbocco gastrico, sebbene siano tipicamente asintomatici quando sono piccoli.

Patologia

I lipomi gastrici sono tipicamente sessili per morfologia, solitari (75%) e più frequentemente localizzati nell’antrum gastrico. Tendono ad essere sottomucosi piuttosto che subserosi. L’ulcerazione gastrica è comune.

Estologia

I lipomi gastrici sono composti da cellule adipose mature circondate da una capsula fibrosa.

Caratteristiche radiografiche

Fluoroscopia

Le caratteristiche sono aspecifiche negli studi di contrasto gastrointestinali superiori con difetti di riempimento e un occhio di bue centrale che riflette un’ulcerazione comune 2,3.

CT

I lipomi gastrici si presentano come lesioni ben definite, con densità di grasso omogenea (da -70 a -120 è diagnostico) 2,

Diagnosi differenziale

  • sugli studi fluoroscopici, il GIST dovrebbe sempre essere considerato 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.