Site Overlay

Problemi di tiraggio del camino –

Comprendere il tuo camino e il tiraggio

Per risolvere un problema, aiuta sapere un po’ come si è sviluppato in primo luogo. Ci sono un sacco di spiegazioni tecniche confuse su come funzionano i camini e come un semplice problema di spifferi può risultare in un ambiente di vita scomodo. Per capire i problemi di tiraggio, bisogna prima sapere cos’è il tiraggio. Il tiraggio del camino è come il vostro camino sposta i prodotti di un fuoco su per il camino e fuori nell’atmosfera. I problemi di tiraggio possono causare che i prodotti della combustione risalgano ed entrino nella vostra casa lasciando condizioni sgradevoli e non sicure. Se il tiraggio funziona correttamente, allora i gas nocivi e il fumo del fuoco usciranno correttamente attraverso la canna fumaria. Mentre ci sono molti fattori che possono causare problemi di tiraggio, ci sono in genere soluzioni semplici. Il primo passo è trovare il problema!

Come funziona un camino?

I camini funzionano secondo il concetto che l’aria calda sale. Questa è la base del funzionamento di un camino. Conosciuto anche come effetto camino, questo concetto prevede che l’aria calda insieme ai gas di combustione del fuoco salga fino alla cima del camino e poi l’area lasciata libera deve essere riempita con aria più fredda che aiuterà l’aria calda a continuare la sua ascesa attraverso la canna fumaria e ad uscire nell’ambiente. Quando il processo funziona correttamente, tutti i prodotti della combustione lasciano il camino e nessuno dei gas fuoriesce nella stanza della casa. I problemi si verificano quando l’aria calda vuole uscire attraverso la canna fumaria, ma c’è una pressione negativa dell’aria nella stanza e le viene impedito di uscire. Questo causa un back draft in cui l’aria che deve uscire attraverso la parte superiore del camino si inverte ed entra invece nella casa. Quando si verifica il back drafting, questo processo mette sostanze chimiche nocive e fuliggine nelle stanze della casa e quindi crea un problema.

Fattori di tiraggio

Una serranda rotta o danneggiata può creare problemi di tiraggio.

Ci sono molti elementi di un camino che potrebbero essere la causa di problemi di tiraggio del camino. I problemi vanno da una canna fumaria bloccata alla dimensione errata del focolare e agli errori di installazione. Molte volte il problema è semplice come una serranda tappata o chiusa o qualcuno ha bloccato intenzionalmente la canna fumaria e dimenticato circa esso. Cause meno ovvie potrebbero essere un tappo del camino sporco, uno che non si adatta correttamente o è stato installato in modo errato, danni strutturali, altre riparazioni che non sono state completate correttamente o animali e insetti indesiderati che hanno scelto un posto scomodo per una casa. I problemi possono anche derivare da una canna fumaria parzialmente chiusa a causa dell’accumulo di creosoto (fuliggine) lungo le pareti del camino o del parascintille. Questo blocco parziale è un problema serio perché potrebbe anche causare incendi nella canna fumaria.

Possono essere carini, ma gli animaletti possono lasciarsi dietro un casino di materiali di nidificazione che creano blocchi nella canna fumaria.

Una canna fumaria con un passaggio intasato o un tappo bloccato è simile a un tubo con un ugello chiuso – i gas nocivi non possono passare all’esterno, quindi vengono invece risucchiati nella casa. Gli animali che si annidano possono portare del materiale nella canna fumaria, che può creare seri blocchi e influenzare la funzione di tiraggio del camino. Uccelli, scoiattoli, procioni e persino insetti possono decidere di fare del vostro camino la loro casa estiva. Un’ispezione annuale della canna fumaria assicurerà che non ci siano ostruzioni nel vostro camino.

Il focolare

La canna fumaria deve essere di dimensioni adeguate alle dimensioni del focolare.

Il focolare può causare due problemi principali che portano a problemi di tiraggio. Il primo è che il focolare e la canna fumaria devono avere il giusto rapporto tra loro perché il sistema funzioni correttamente. Per ogni 10 pollici quadrati di focolare, ci dovrebbe essere un pollice quadrato di canna fumaria per gestire la quantità di fumo e di gas di combustione che risultano da un focolare di quelle dimensioni. Se il rapporto non è corretto, molto probabilmente si tradurrà in un backup dannoso nella vostra casa. La seconda considerazione da fare con il focolare è che non dovrebbe essere più di un pollice dalla parete posteriore del camino. Questo perché a volte il fumo e i gas del fuoco sono troppo vicini alla parte anteriore del focolare per essere portati su con la corrente d’aria e quindi entrare in casa in questo modo. Per assicurarsi che i gas non escano in questo modo nella vostra casa, prima di accendere il fuoco spingete la griglia del fuoco fino in fondo contro la parete posteriore del camino. Inoltre, assicurati sempre che il tuo fuoco sia costruito sopra la griglia per assicurarti che il fuoco riceva abbastanza ossigeno.

Design del camino

A volte il design del camino può essere un fattore di problemi di tiraggio. Mentre ci sono molte cose che possono andare male durante il processo di costruzione, assicurando il vostro camino è progettato seguendo i codici del camino eliminerà queste preoccupazioni. A volte un firebox improprio al rapporto della canna fumaria sarà usato, o il camino potrebbe essere fabbricato non correttamente. Inoltre, se il firebox è troppo poco profondo (meno di 20 pollici), allora il fumo e possono entrare nella stanza senza una probabilità lasciare attraverso la canna fumaria adatta. Gli angoli della canna fumaria possono anche causare problemi perché il calore potrebbe non produrre abbastanza forza per uscire attraverso un passaggio non verticale attraverso le pareti del camino. I tappi dei camini hanno spesso schermi che possono essere parzialmente bloccati dall’accumulo di creosoto, riducendo la capacità di tiraggio della canna fumaria.

Fattori esterni

È anche possibile che la vostra canna fumaria funzioni correttamente e che il problema venga invece dalla casa o dalla stanza in cui si trova il camino. Il camino usa l’effetto camino per funzionare, ma se c’è un altro apparecchio nella stanza che tira l’aria all’esterno, anche questo può causare problemi di tiraggio. Per esempio, una presa d’aria potrebbe essere il colpevole. Se uno sfiato d’aria come un vuoto centrale, un’asciugatrice o una fornace ad aria forzata è nella stessa stanza del camino ed entrambi stanno lavorando allo stesso tempo, questo può causare problemi perché entrambi stanno succhiando l’aria dalla stanza. In questo caso, il camino può invece fare marcia indietro e rilasciare fumo indesiderato nella stanza invece di disperdere questi gas all’esterno.

Una nuova casa con pareti strettamente sigillate può anche avere problemi a sostituire l’aria che esce attraverso la parte superiore del camino. L’aria che esce dalla cima del camino insieme ai gas e al fumo deve essere sostituita da qualcosa e se la casa è troppo stretta e la nuova aria non può essere fatta entrare, allora si verificherà una corrente di ritorno. Di solito lasciare una finestra aperta risolve immediatamente questo problema. Il vento forte può anche causare problemi simili, dove il fumo può essere spinto indietro lungo il camino e nella stanza e non può uscire dall’alto.

Non bruciare verde

Combattere il combustibile corretto per il tuo fuoco è sempre importante, specialmente per evitare problemi di correnti d’aria. Se usate legna verde o bagnata, allora il vostro fuoco potrebbe non bruciare abbastanza caldo da permettere all’aria di salire e di essere sostituita da aria più fredda. Questo causerà quindi problemi di correnti d’aria e il fumo e i gas non saranno in grado di uscire dalla stanza.

Se i problemi persistono, ecco alcune misure da prendere.

1. Un buon primo posto per iniziare è chiamare il vostro spazzacamino certificato locale. Il vostro ispettore di camini raccomanderà tutte le azioni correttive da prendere – la piccola tassa varrà bene la pace della mente che questa ispezione fornirà.

2. Prima di accendere il fuoco, mettete la griglia del fuoco di metallo il più indietro possibile contro la parete del camino.

3. Acquistare e utilizzare uno schermo metallico protettivo per proteggere il vostro focolare da scintille e braci volanti.

4. Verificare che la serranda sia aperta quando il camino è in uso.

5. Spegnere tutte le altre prese d’aria nella stessa stanza del camino quando è in uso.

6. Se la vostra casa ha meno di 25 anni, aprire una finestra quando un fuoco è in corso nel caso in cui la casa è sigillata troppo strettamente.

7. Per una misura più drastica, aumentare l’altezza del camino per ottenere più bozza. Questa non è sempre una correzione appropriata, perché c’è un limite a questo come le forze di attrito possono ostacolare la quantità di altezza che si può aggiungere.

Mentre si può capire come alleviare la maggior parte del fumo in eccesso nella vostra casa da soli, a causa della salute colpisce associato con un progetto posteriore è sempre consigliato di consultare ancora il vostro professionista camino per garantire la vostra casa è sicuro. Con la tua nuova esperienza sui camini e su come evitare che i gas di combustione nocivi entrino nella tua casa non devi più preoccuparti quando accendi un fuoco. Basta sedersi, rilassarsi e godersi il crepitio rilassante del fuoco.

Se il vostro camino non sta disegnando correttamente dacci una chiamata al 860-659-0937 e programmare un’ispezione del camino per determinare quale sia la natura del vostro problema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.