Site Overlay

Sottotono, prezzo eccessivo: Gli schermi IMAX diventano più piccoli, i prezzi rimangono gli stessi

Gli schermi IMAX vr 50 milioni diventano più piccoli

Per molti fanatici del cinema, la parola IMAX suscita una riverenza quasi spirituale. Abbreviazione di Image Maximum, il “software proprietario, l’ingegneria e le attrezzature” sono l’epitome della grandezza cinematografica. Semplicemente camminando in un teatro IMAX ed essere dominati dal suo gargantuesco schermo d’argento è un’esperienza che fa cadere la mascella e umilia lo spettatore. Ma come avrete notato ultimamente, la caduta obbligatoria della mascella è stata mitigata da un numero crescente di schermi che portano il logo IMAX, ma non offrono le dimensioni enormi associate al nome.

Aggiornamento del 19/08/2014 di Caleb Denison: Questo articolo è stato aggiornato a seguito di una conversazione con i dirigenti IMAX che chiarisce i punti sulle dimensioni dello schermo, il campo visivo e le parti responsabili dei prezzi dei biglietti

In altre parole: non tutte le dimensioni dello schermo IMAX sono create uguali – ma i prezzi dei biglietti lo sono.

Una volta limitato a luoghi specializzati come musei scientifici e parchi a tema, i teatri IMAX dalla società canadese con lo stesso nome ora può essere trovato in oltre 800 punti vendita in 57 paesi. I teatri IMAX ora presentano più di semplici film di edu-tainment su dinosauri e mostri marini. È invece possibile prendere alcuni degli stessi blockbuster come i teatri regolari, solo migliorato dal suono ad alta tecnologia di IMAX e immagini, e le dimensioni dello schermo massiccio: IMAX ti costruirà un home theater per 1 milione di dollari

Ma quanto è massiccio quello schermo IMAX? Se vi sentite come se foste stati ingannati dalla vostra ultima esperienza IMAX, non è la vostra immaginazione. In molti luoghi, gli schermi stanno davvero diventando più piccoli – molto più piccoli. E sta accadendo di nascosto da un po’ di tempo. In un rapporto del 2010, il LFExaminer ha delineato la grande differenza tra le dimensioni dello schermo che gli spettatori possono aspettarsi di incontrare da un teatro IMAX all’altro.

Meno schermo per il tuo verde

Il più grande schermo IMAX dei primi giorni negli anni ’70 era un enorme 60 piedi di altezza per 82 piedi di larghezza. Questo è circa 6 piani di altezza, che rappresenta quasi 5.000 piedi quadrati di superficie – un’utopia cinematografica. Oggi molti schermi IMAX si sono ridotti a una frazione delle dimensioni di quei vecchi mostri, tuttavia, offrendo appena 1.103 piedi quadrati di superficie dello schermo. Questa è una seria differenza. E la parte peggiore è che probabilmente pagherete lo stesso prezzo del biglietto per qualsiasi schermo IMAX che incontrerete nel vostro mercato, non importa la sua dimensione.

Se rompiamo le cose in termini di dimensioni dello schermo per dollaro, assumendo un prezzo medio del biglietto di 18 dollari, c’è una differenza di 277 piedi per dollaro per lo schermo più grande contro 61 piedi per dollaro per il più piccolo. Se ci fosse un cartello stile supermercato affisso al botteghino con queste informazioni, vorresti l’affare migliore, giusto?

Confronto dimensioni schermo IMAX

L’importo che si paga per vedere uno spettacolo in un teatro IMAX non poggia interamente su IMAX, però. Quando si tratta dei prezzi dei biglietti, IMAX non stabilisce direttamente il prezzo, quello spetta al proprietario del teatro. Se due luoghi diversi teatro IMAX con diverse dimensioni dello schermo sono di proprietà dello stesso operatore, ma richiedono lo stesso prezzo del biglietto, che è perché il proprietario del teatro ha deciso che dovrebbe essere così.

Tuttavia, va notato che i teatri IMAX coinvolgere una grande quantità di tecnologia di fascia alta, e che la tecnologia è più costoso per possedere e gestire le attrezzature trovate in sale cinematografiche vicine. C’è molto di più in un teatro IMAX che solo un grande schermo, e quel costo si ripercuote sul consumatore. Forse i proprietari dei teatri potrebbero far pagare un importo inferiore per i teatri con schermi più piccoli, ma la differenza nel prezzo del biglietto sarebbe probabilmente trascurabile.

Le dimensioni contano

Secondo il LFexaminer, quando IMAX è diventata digitale per i suoi proiettori ha anche iniziato a diminuire le dimensioni dello schermo ad un ritmo rapido. Fu allora che l’azienda si allontanò pubblicamente dalla sua reputazione di grande schermo, concentrandosi apparentemente sulla sua tecnologia proprietaria come punto di vendita. Parlando alla Giant Screen Cinema Association, l’amministratore delegato di IMAX Richard Gelfond l’ha detto molto succintamente: “Non pensiamo a (IMAX) come allo schermo gigante.”

Ok, ma perché questo grande cambiamento?

In parole povere, IMAX è un business interessato alla crescita e alla redditività. Come ogni buona compagnia, vuole espandere il suo raggio d’azione, diffondere il suo marchio e far crescere la sua base di fan tra gli spettatori. Il problema è che l’espansione è difficile quando ci sono solo tante sedi che possono ospitare schermi massicci a più piani. Affinché IMAX possa entrare in più teatri, le dimensioni dello schermo devono essere scalabili. Questo porta una certa sfida: come si continua a fornire quella sensazione di essere totalmente immersi in un film da uno schermo che ti domina, ma con uno schermo più piccolo? La risposta di IMAX: spostare lo schermo più vicino allo spettatore.

In un’intervista con Digital Trends, il Chief Technology Officer di IMAX, Brian Bonnick, ha spiegato che uno schermo più piccolo può ancora avere un impatto enorme se riempie o supera il tuo campo visivo. “Non c’è dubbio, se entri in una stanza e sei alto due metri e lo schermo è alto otto piani, quel rapporto ha un impatto su di te”, ammette Bonnick. “Tuttavia, l’altra parte che ha un impatto su di te è il tuo campo visivo. In altre parole, se prendessi uno schermo e lo facessi alto un miglio e largo un miglio, ma lo mettessi a 20 miglia da te, non sembrerebbe molto grande. E se prendessi … uno schermo largo un piede e alto un piede, e lo mettessi a tre pollici dalla tua faccia, quello schermo largo un piede sarebbe molto più grande nella tua prospettiva – perché riempie la tua visione periferica – di quello schermo largo un miglio.”

In altre parole, IMAX sa di poter consumare completamente il tuo campo visivo con uno schermo più piccolo se lo schermo è abbastanza vicino a te. E IMAX può farlo senza che tu veda il temuto effetto “porta schermo” grazie al fatto che usa sempre due proiettori che sono in grado di fare alcuni trucchi piuttosto fantasiosi con i pixel che vengono visualizzati sullo schermo. Il risultato è un’immagine dominante con eccellente nitidezza e risoluzione. In teoria, questo dovrebbe fornire la stessa esperienza di uno schermo più grande in un teatro più grande da cui ci si deve sedere più lontano.

IMAX sostiene che la sua esperienza è molto più di un grande schermo. L’azienda fa di tutto per assicurare la migliore qualità dell’immagine (non solo la più grande) e del suono, utilizzando tutti i tipi di mezzi analogici e digitali avanzati. L’azienda si occupa di offrire la migliore esperienza possibile, non solo la più grande.

Ovviamente, c’è un grosso problema con questo. Anche se i teatri IMAX utilizzano una serie di tecnologie, che li distinguono dagli “altri” teatri, il pubblico che li guarda – normali spettatori come te e me – pensa quasi inequivocabilmente a IMAX come “lo schermo gigante”, ed è quello che si aspettano. Forse la parte più preoccupante di tutto questo è che non c’è un modo semplice per sapere in quale dimensione dello schermo si potrebbe entrare. I teatri IMAX portano tutti il logo IMAX, ma senza alcuna differenziazione notevole tra gli schermi massicci e le loro controparti in miniatura.

Relative: Il suono surround Dolby Atmos spiegato

Non è un segreto che andare al cinema costa molto di questi tempi. L’aggiunta di nuovi formati surround come il Dolby Atmos, e soprattutto l’aggiunta di film in 3D, hanno spinto in alto le cifre di vendita al botteghino, anche se la gente si è sempre più rivolta alla comodità e alla solitudine dei loro teatri di casa.

Ma lo splendore e il puro impatto visivo di una vera, grande esperienza teatrale IMAX non può essere sopravvalutato. E ci sono ancora molti grandi teatri IMAX là fuori da sperimentare. Infatti, mentre alcuni teatri sono diventati molto più piccoli, altri sono diventati anche molto più grandi. Lo schermo più grande del mondo a Sydney, Australia, per esempio, è alto più di 97 piedi e largo 117 piedi, per un totale di 11.350 piedi quadrati di scintillante intrattenimento IMAX. Bam.

Ora sapete che IMAX, come lo avete immaginato, non significa sempre la stessa cosa. Tuttavia, invece di allontanarvi dal grande, grande schermo, vi consigliamo semplicemente di fare prima la vostra ricerca. Le informazioni spesso non sono facilmente disponibili nelle normali ricerche online, quindi potresti dover chiedere al direttore del tuo teatro locale. IMAX può ancora essere un evento cinematografico incredibilmente esilarante – basta assicurarsi di ottenere tutta l’euforia per cui si sta pagando.

Raccomandazioni dei redattori

  • 2021 Toyota Venza recensione: La migliore sedia da gioco ergonomica
  • I migliori monitor curvi per il 2021
  • Honda HR-V vs. Honda CR-V
  • Le migliori marche di auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.